Crepes senza latte e senza uova

Le crepes sono delle frittatine molto sottili a base di farina, uova e latte cotte su una piastra o padella unta con un velo di burro o olio….
La versione vegetale non ha assolutamente nulla da invidiare a quella classica, anzi, a mio parere risulta più saporita e soprattutto molto più leggera, nonchè adatta a qualsiasi ripieno dolce o salato.

Ingredienti per circa 8 crepes
100 g farina di ceci
50 g farina integrale
300 ml di acqua fredda
un pizzico di sale

Amalgamate le due farine in una terrina e aggiungete a filo l’acqua mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo, deve risultare una pastella semiliquida, aggiungete un bel pizzico di sale e lasciate riposare per almeno mezz’ora.
Nel frattempo preparate il ripieno affidandovi alla fantasia!
IMG_5415Vi dò un suggerimento: un piccolo cespo di insalata pan di zucchero (ma va bene anche il radicchio rosso), due manciate di zucca a cubetti, una cipolla e 100 g di tofu cremoso. Si soffrigge la cipolla con olio EVO, si aggiunge la zucca e dopo un po’ il tofu sbriciolato e il pan di zucchero o il radicchio tagliato a listarelle.
Ma ritorniamo alle crepes. Trascorsa la mezz’ora di riposo riprendete la pastella delle crepes e ungete una padella antiaderente di dimensioni medie. Attenzione a non mettere troppo olio, la padella deve essere appena unta, meglio usare un pennello o della carta da cucina imbevuta d’olio. Fate scaldare bene la padella sul fuoco (deve essere molto calda) e versate il primo mestolino di pastella (non pieno ma riempito a circa due terzi). Versatelo al centro della padella e poi subito inclinatela e ruotatela in modo da distribuire il composto uniformemente (in alternativa si può usare anche l’apposito attrezzo a forma di T rovesciata). Quando si è solidificata infilate sotto la crepe una palettina di plastica flessibile facendo attenzione a non romperla, staccatela, rigiratela e cuocetela anche dall’altro lato. Adagiatela su un piatto e ripetete l’operazione fino a esaurimento del composto. Una volta pronte farcitele col ripieno ancora caldo e ripiegatele a mezza luna, potete cospargerle di prezzemolo, sesamo ed erba cipollina (come nella foto sopra) e mangiarle subito oppure allineatele in una teglia, ricopritele a piacere con un po’ di panna di soia o besciamella veg e infornatele per 5 o 10 minuti.