Spaghetti di zucchine al pomodoro

Era da tempo che volevo provare questo piatto crudista che ho visto sul web in diverse versioni. Essendo finalmente arrivato il caldo, con le zucchine e i pomodori di stagione, nonchè un bel vaso di basilico in terrazzo, stasera mi sono decisa e il risultato è stato stupefacente! Tra l’altro se siete preoccupati per l’imminente prova costume è ideale per saziarsi e rinfrescarsi con gusto e poche calorie, senza bisogno di pentole e fornelli!

Ingredienti per due porzioni abbondanti:
3 zucchine grosse
300 g pomodori piccadilly
10 foglie di basilico
15 g mandorle (o pinoli)
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio EVO
sale q.b.

Lavate le zucchine e con l’apposito pelapatate dentellato (vedi foto a fianco) ricavate gli “spaghetti” passandolo per lungo. Alla fine dovrà rimanere solo il torsolo centrale con i semi che potrete utilizzare per altre preparazioni. Preparate il sugo frullando grossolanamente i pomodori con il basilico, le mandorle, l’aglio, l’olio e un pizzico di sale. Salate leggermente gli spaghetti di zucchine, unite il sugo e mescolate bene nei piatti. Guarnite con basilico fresco e servite subito.

9 pensieri su “Spaghetti di zucchine al pomodoro

  1. Ecco quello che mi manca, il pelapatate dentellato, vado alla ricerca, devo fare questi spaghetti di zucchine e quelli di cetrioli al più presto. Uh signur cos’hai scatenato!!!

    • Non dovrebbe essere difficile trovarlo nei supermercati e centri commerciali ben forniti… se li fai poi fammi sapere se ti sono piaciuti 🙂

  2. Buongiorno sono davvero ottimi e se v’interessa ho trovato un affetta verdura su Amazon propio per rendere la verdura con la forma dello spaghetto…eccezionale!
    Franca

  3. Per avere gli spaghetti di zucchine più morbidi e non acquosi consiglio dopo averle affettate di mettere del sale e lasciare spurgare l’ acqua anche pigiando con la mano dentro un colino…..almeno per un po’…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*